Campania, Palmeri: “Giornata nazionale vittime sul lavoro, responsabilità e consapevolezza a tutti i livelli”.

Assessorato al Lavoro e alle risorse Umane, COMUNICATO STAMPA ASSESSORE PALMERI

Sonia Palmeri, assessore al Lavoro e Risorse Umane della Regione Campania, interviene in merito agli incidenti sul lavoro. L’assessore al Lavoro della giunta campana presieduta dal governatore Vincenzo De Luca, continua il suo impegno politico

L’assessore, reduce dalla nomina nella Consulta Nazionale per l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità anche di domenica è attiva sulle questioni: diritti, lavoro, sicurezza. Sessantasettesima giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro con A.N.M.I.L. (Associazione nazionale fra lavoratori mutilati invalidi del lavoro). Questa mattina, domenica 8 ottobre, celebrazione della Santa Messa officiata nella Basilica Pontificia dell’Incoronata, a Capodimonte, con al centro la sacralità del lavoro e della sicurezza nei luoghi di lavoro. La giornata per le vittime degli incidenti si è celebrata contemporaneamente in tutta Italia ed è stata l’occasione per ribadire l’attività che la Giunta Regionale, di concerto con tutte le associazioni di categoria, sta portando avanti per la prevenzione degli infortuni e l’integrazione lavorativa.

“Questo approccio al valore della vita” afferma l’assessore al lavoro e alle risorse umana Sonia Palmeri “deve essere acquisito da ciascuno di noi, iniziando dai giovani e gli studenti, a cui stiamo indirizzando molte nostre azioni di formazione e consapevolezza. La mia nomina nella Consulta Nazionale per l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità va in questa direzione”.

Porteremo avanti un rinnovamento normativo che punti a creare un mercato del lavoro equo, efficiente ed inclusivo”– conclude poi la Palmeri- “spingendo le aziende pubbliche e private a sviluppare una cultura dell’integrazione che diventi la principale forza delle organizzazioni moderne.”

SEGRETERIA ASSESSORE REGIONALE AL LAVORO SONIA PALMERI

Comunicato stampa

 

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori