Ophelia conta 38 decessi in Portogallo, anche un bimbo

Ophelia continua a fare strage in Spagna e in Portogallo. L’uragano alimenta roghi sempre più pericolosi e tantissimi sono i morti che si contano.

L’uragano passa e distrugge, causa molti danni che hanno come conseguenza sempre più decessi. Migliaia di famiglie sono state senza luce e tanti sono stati i disagi nei trasporti. In Irlanda ha causato già 3 morti, e si sposta impietoso verso le coste di Galles e Scozia.

Ma a subire maggiormente danni causati da Ophelia, è il Portogallo, dove purtroppo le cifre si alzano pericolosamente e ad oggi si arriva a 38 morti. I fortissimi venti continuano ad alimentare alti incendi e tra le vittime si annovera anche un neonato. Tra i provvedimenti presi, l’esortazione a non uscire dalle case, la cancellazione dei voli e la chiusura delle scuole.

Share This:

Mara Auricchio

Amo l'arte in ogni sua forma ed espressione, viaggiare e caffè&chiacchiere con gli amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori