Libia: Alfano difende gli accordi europei

Il ministro degli esteri Angelino Alfano si pronuncia sulla questione scabrosa del traffico dei esseri umani in Libia. “Non possiamo accettare che ci siano violazioni dei diritti umani”.

“Invitiamo chi si candida a dare lezione a dare più finanziamenti e più supporto organizzativo”. Sono le parole del ministro degli esteri Angelino Alfano che ha risposto ad una domanda sulle critiche dell’Onu agli accordi europei sulla Libia, dopo il suo incontro con il collega tedesco Sigmar Gabriel a Roma. “Abbiamo finanziato l’organizzazione delle migrazioni per avere il loro supporto”, ha precisato aggiungendo che “non possiamo accettare che ci siano violazioni dei diritti umani” nei campi in Libia. Ma “la nostra azione ha dato un duro colpo ai trafficanti”, ha concluso.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori