Al via al bonifico bancario istantaneo

Da domani sarà introdotto nell’Eurozona, e quindi anche in Italia, l’instant payment, conosciuto anche come bonifico istantaneo.

Addio ai “tempi bancari”: i bonifici potranno essere eseguiti 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno all’interno di 34 Paesi del vecchio continente – la cosiddetta area Sepa – con accredito istantaneo. Massimo 10 secondi, anche per operazioni internazionali, e la somma sarà prelevata dal conto di addebito e subito disponibile su quello del beneficiario.
Al momento sono 18 le società che offriranno questo servizio, tra cui tre gruppi italiani: Intesa San Paolo e Unicredit, compresa la controllata in Germania Unicredit Bank AG, e il gruppo Banca Sella.

La somma massima che si potrà trasferire sarà 15 mila euro, ma il limite e anche la tempistica di esecuzione dei bonifici potranno essere modificati con semplici accordi bilaterali tra banche. Per quanto riguarda i costi, ogni istituto applicherà la sua commissione.

Carta dei doveri dell’informazione economica 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori