Gentiloni critica l’amministrazione: “A Roma poca efficienza”

Il Premier Paolo Gentiloni durante l’evento “Una costituente per Roma” ha parlato dei problemi che insorgono nella città romana.

Mentre oggi la Capitale è nel caos più assoluto causato dallo sciopero dei mezzi, Paolo Gentiloni, Presidente del Consiglio, è intervenuto all’evento “Una costituente per Roma”, organizzato al Teatro di Adriano da Roberto Giachetti, e ha parlato dei rapporti tra Governo e Capitale: “Noi siamo il governo e non possiamo non avere uno spirito di collaborazione su Roma anche se talvolta questo aiuto è stato accolto con sospettosa riluttanza”.

Gentiloni ha poi continuato, affermando che: “Non si può governare solo con la gestione delle emergenze che si verificano ogni settimana perchè sono talmente tante e complicate che anche l’amministrazione più efficiente farebbe fatica a gestire”.

Una critica pesante rivolta al Sindaco Raggi e al Movimento 5 Stelle che, con un post su Facebook, non tarda a replicare: “Gentiloni faccia il premier, non campagna elettorale. La loro efficienza a governare sono i 13 miliardi di debito lasciati. Le dichiarazioni di Gentiloni sono vergognose.”

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori