Liliana Segre, nominata senatrice a vita da Mattarella

Il Presidente della Repubblica ha nominato Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, Senatrice a vita, per avere dato lustro alla Patria.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha avvertito telefonicamente Liliana Segre, la donna sopravvissuta ad Auschwitz, e l’ha nominata Senatrice a vita, per avere dato lustro alla Patria.

“Sento su di me l’enorme compito, la grave responsabilità di tentare almeno di portare nel Senato della Repubblica le voci di migliaia di italiani che subirono le leggi razziali” ha annunciato, commossa, la Segre, completamente sorpresa della nomina ricevuta da Mattarella.

Il Decreto è stato controfirmato dal premier Paolo Gentiloni che con un tweet ha espresso il suo pensiero: “La vita di Liliana Segre testimonianza di libertà. Da Senatrice ci indicherà il valore della memoria. Una decisione preziosa a 80 anni dalle leggi razziali”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori