Che tempo che fa: Boris Becker, Castellitto e Rovazzi tra gli ospiti

Domenica 21 gennaio, alle 20:35 su Rai1, nuovo appuntamento con lo show di Fabio Fazio Che tempo che fa. Nel cast anche Filippa Lagerback e Luciana Littizzetto, che rilegge con ironia le notizie della settimana. 

Si rinnova l’appuntamento con Fabio Fazio e le sue conversazioni con personaggi di fama internazionale. Spazio anche alla musica, alle chiacchiere con gli amici di sempre al lungo tavolo e alla simpatia della Littizzetto.

Ospite della puntata l’icona del tennis Boris Becker che nel corso della sua carriera è riuscito a vincere sei tornei del Grande Slam diventando così una vera leggenda. Inoltre, Sergio Castellitto, protagonista di “Rocco Chinnici – È così lieve il tuo bacio sulla fronte” di Michele Soavi, in onda in prima TV il 23 gennaio su Rai1.  Insieme a lui Caterina Chinnici, figlia del magistrato e autrice del libro da cui è tratto il film e Giovanni Paparcuri, unico sopravvissuto alla strage di mafia che costò la vita a Chinnici.
E ancora, Fabio Rovazzi,  protagonista de “Il Vegetale”, la nuova commedia con Luca Zingaretti scritta e diretta da Gennaro Nunziante e Enrico Brignano, impegnato nella tournée teatrale di “Enricomincio da me”.

Per lo spazio dedicato alla musica ci sarà Alice Merton, che eseguirà in studio il brano “No Roots”, tratto dall’album omonimo con cui ha ottenuto il disco di platino in Germania e il disco d’oro in Austria e in Francia.

A seguire Il Tavolo di Che tempo che fa con la complicità di Fabio Volo, le domande impossibili di Gigi Marzullo e la simpatia di Orietta Berti.
Ospiti di questa puntata: Stefano Accorsi, protagonista con Kasia Smutniak di “Made in Italy” di Luciano Ligabue in uscita nelle sale il 25 gennaio, Silvio Orlando, a teatro con la riproposizione di “Lacci” per la regia di Armando Pugliese e Enzo Iacchetti, che ha da poco debuttato con lo spettacolo teatrale “Libera Nos Domine”. Inoltre Syria, in tournée con “Bellissime – Voci di donne. Racconti di canzoni”, l’icona di bellezza degli anni 70’e 80’ Gloria Guida, Drupi, uno dei protagonisti più apprezzati della storia della musica leggera italiana e Martina Valcepina, pattinatrice reduce dai campionati europei di Dresda dove ha vinto due medaglie d’oro e che a febbraio gareggerà alle Olimpiadi di Pyeongchang.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori