Roma: arrivano i tifosi del Liverpool, invito della Questura a ‘socializzare’

In arrivo a Fiumicino 1000 tifosi inglese per l’atteso ritorno di semifinale di Champions League tra Roma e Liverpool. Allerta sicurezza dopo gli scontri dell’andata.

Con un primo volo charter atterrato alle 9.50 sono arrivati a Fiumicino 180 tifosi inglesi: si prevede che saranno in tutto un migliaio i supporter dei Reds che assisteranno alla partita.

I primi arrivati, tra serrati controlli di sicurezza, di sono subito fatti notare intonando il tradizionale coro di incitamento del Liverpool. Sono cinque in tutto i voli charter attesi nella mattinata e lo scalo romano si sta via via colorando di rosso: con ben in vista magliette e sciarpe con i vessilli dei Reds, i sostenitori hanno sfilato, dallo sbarco e poi nell’area arrivi del Terminal 3, sotto l’occhio attento di un imponente dispositivo di sicurezza, composto tra gli altri dalle forze dell’ordine aeroportuali, polaria e guardia di finanza, anche con unità cinofile, dal reparto Mobile della polizia e dal Battaglione dei carabinieri, fino all’uscita dove sono stati posizionati i pullman in attesa all’esterno, diretti poi nella Capitale.

Ai tifosi, all’arrivo, è stato consegnato un volantino della Questura della Roma in lingua inglese con le indicazioni su come arrivare in piazzale Delle Canestre, al punto di concentramento da cui saranno accompagnati all’Olimpico e con l’invito a “socializzare” a Campo de’ Fiori.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori