Roma, genitori aggrediscono il docente. Figlio bocciato

Continuano le aggressioni nelle scuole ai danni dei docenti. Ieri pomeriggio l’ennesimo episodio si è verificato in un istituto alla periferia di Roma. Gli aggressori sono stati i genitori di un alunno scagliatisi contro un docente.

A quanto ricostruito, i genitori di un alunno hanno litigato con i docenti quando hanno saputo della bocciatura del figlio. Durante la lite un giovane professore di 23 anni, che stava intervenendo per difendere il preside insultato e minacciato, è stato colpito con un pugno. Portato in ospedale, ha avuto una prognosi di 8 giorni. Sul posto è intervenuta la polizia.

Share This:

Mara Auricchio

Letterata. Amo l'arte in ogni sua forma ed espressione, viaggiare e caffè&chiacchiere con gli amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori