L’elefantino Dumbo torna a volare con Tim Burton (Trailer)

L’elefantino più amato della storia del cinema, tra i classici dell’animazione di casa Disney, esordì nel 1941 ottenendo l’Oscar per la miglior colonna sonora e una nomination per la miglior canzone, Baby mine e ora si prepara a tornare. 

Dumbo – L’elefante volante è prodotto da Walt Disney e proiettato in anteprima a New York il 23 ottobre 1941. Il lungometraggio è basato su una storia scritta da Helen Aberson e illustrata da Harold Pearl per un prototipo di un nuovo giocattolo, il Roll-a-Book, narra le avventure di un elefantino nato in un circo.

Il protagonista è Dumbo, un cucciolo di elefante, che viene ridicolizzato per via delle sue grandi orecchie, finché non imparerà a volare utilizzandole come ali. Durante la maggior parte del film, il suo unico vero amico è il topo Timoteo. Dumbo venne prodotto per recuperare le perdite finanziarie di Fantasia e nonostante l’avvento della seconda guerra mondiale, fu il film Disney di maggior successo economico degli anni quaranta insieme al primogenito Biancaneve e i sette nani, e conquistò un Oscar per la miglior colonna sonora. Ha accompagnato l’infanzia di diverse generazioni: l’elefantino tenero, adorabile, ingenuo, pauroso, ridicolizzato da tutti per le orecchie eppure incapace di essere cattivo. Oggi Dumbo è pronto a ritornare sul grande schermo, in una veste nuova e con un cast stellare: Colin Farrell nel ruolo della ex star del circo Holt Farrier, Michael Keaton in quello del sedicente imprenditore V.A. Vandevere, e poi ancora il mitico Danny DeVito nei panni del proprietario del circo Max Medici, la musa di Burton Eva Green nel ruolo dell’artista Colette Marchant. Ora tocca a Tim Burton rivisitare la storia dell’elefantino deriso dagli altri animali del circo e allontanato dalla madre che cerca solo di difenderlo. Le musiche sono di Danny Elfman, autore abituale delle colonne sonore dei film di Burton. La canzone Baby mine (che all’epoca aveva ottenuto una nomination agli Oscar come miglior canzone) , è interpretata dalla cantautrice norvegese Aurora.

Come si vede dalle prime immagini diffuse online, l’ambientazione rimane la stessa: Dumbo nasce sotto il tendone del circo Max Medici, una struttura in difficoltà diretta da Danny DeVito. A prendersi cura del piccolo elefante dalle grandi orecchie è Holt Farrier, un ex atleta del circo interpretato da Colin Farrell, che tornato dalla guerra deve trovare un modo per ricominciare a vivere insieme ai suoi due bambini. Quando i figli di Holt scoprono che Dumbo sa volare, il persuasivo imprenditore V.A. Vandevere (Michael Keaton) e un’artista aerea di nome Colette Marchant (Eva Green) fanno di tutto per trasformare l’insolito elefante in una star.

«Non conta chi o cosa siete, potrete sempre spiccare il volo»: promette già di far sognare ed emozionare parecchio, questo nuovo Dumbo in live-action, scritto da Ehren Kruger in arrivo nelle sale a marzo 2019.  Intanto, prima di poterlo vedere sul grande schermo, immergiamoci nel mondo creato dall’immaginazione di Burton, con questo bellissimo trailer.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori