Morto lo chef stellato Alessandro Narducci, aveva solo 29 anni

Ha perso la vita la scorsa notte in un incidente stradale Alessandro Narducci, lo  chef dell’Acquolina al Fleming. 

Ieri sera era di scena a Vinòforum, per fare quello che meglio gli riusciva: comunicare con la cucina. Poi la fine del servizio e la tragedia. Con lui una delle ragazze al lavoro in sala.

Ventinove anni compiuti a maggio, era a capo della brigada del ristorante Acquolina, a pochi passi da piazza del Popolo. Un’avventura in comune con Angelo Troiani, socio e mentore.

Dopo la tragica notizia il ristorante Acquolina e la terrazza Acquaroof hanno deciso di restare momentaneamente chiusi per lutto fino a nuova comunicazione: “Siamo racchiusi nel dolore per la scomparsa del nostro Chef Alessandro Narducci e di Giulia Puleio. Il nostro cordoglio va alle famiglie, alla fidanzata Deborah, agli amici e a tutto lo staff. Vi ringraziamo per la vicinanza e l’affetto che state dimostrando in questo momento difficile”.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori