Video – Presentazione del libro di A. Masulli: “La Confraternita di S. Maria della Neve”

Si è svolta giovedì 12 luglio la presentazione del libro di Alessandro Masulli su “La Confraternita di S. Maria della Neve” a Somma Vesuviana.

L’introduzione al saggio si è svolto nell’Insigne Collegiata, piccola ma graziosa parrocchia della città e sede della Confraternita di S. Maria della Neve. A moderare l’incontro Fiore di Palma, segretario della Confraternita, che ha preso per primo la parola, guidando gli interventi di quanti sono intervenuti durante la presentazione. Padre Giuseppe D’Agostino è stato lieto di rappresentare la sua parrocchia al microfono e di portare l’attenzione degli ascoltatori sull’importanza storico-archeologica e culturale dell’Insigne Collegiata, di cui è padre spirituale. Il professore Gennaro Mirolla ha, invece, fornito informazioni sul “fenomeno” delle Confraternite, dalla nascita alle funzioni, dalla geolocalizzazioni ai cambiamenti storici interni alle congregazioni subiti nel tempo, fornendo in questo modo un substrato alla presentazione vera e propria del libro. Importante anche l’intervento dell’archeologo Antonio De Simone che ha concentrato il suo discorso introduttivo sull’importanza e la valenza del sito in Somma Vesuviana e sull’Insigne Collegiata.

Infine è stato dedicato tutto il tempo dell’incontro alla presentazione del libro di Alessandro Masulli, che ha preso la parola e introdotto il suo saggio tra aneddoti, digressioni, spiegazioni del fenomeno sociale e religioso delle Confraternite e delucidazioni sulla storia del culto della Madonna della Neve. Il libro gode della prefazione di Sua Eccellenza Marino, dei saluti del priore Giuseppe Cerciello e di un’introduzione dello stesso Masulli in cui spiega che le Confratenite “sono ancora oggi l’espressione di una realtà e di una forza nella schiera del laicato cattolico attivo”.

Di seguito il servizio video per chi sia interessato a saperne di più.

Share This:

Mara Auricchio

Amo l'arte in ogni sua forma ed espressione, viaggiare e caffè&chiacchiere con gli amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori