Oasis, reunion in vista? Liam Gallagher scrive al fratello Noel

Con un tweet il cantante degli Oasis cerca di convincere il fratello a riunire la band.

Liam Gallagher torna ad allungare la mano verso il fratello Noel e rilancia pubblicamente l’idea di riunire gli Oasis dopo quasi dieci anni. Ma il suo tweet per ora resta senza risposta.

“Terra chiama Noel – ha scritto Liam – apri bene le orecchie, ragazzo: ho sentito che stai facendo concerti dove la gente non può bere alcol e questa è la cosa più strana che hai fatto fino a oggi, ma per questo ti perdono. Rimettiamo insieme i grandi Oasis e smettiamola di fare cazzate. Da bere pago io”.

Che la volontà di Liam nasconda qualcos’altro? È lo stesso cantante a puntualizzare: “Non sono disperato, penso semplicemente che sia una cosa carina da fare”.

La notizia ormai sta rimbalzando sui media di tutto il mondo e i fan sono in fibrillazione: tutti aspettano la risposta di Noel…

Se gli Oasis tornassero davvero insieme sarebbe un evento eccezionale: 11 album pubblicati, 70 milioni di dischi venduti in tutto il mondo e due anime, Noel e Liam, che insieme fanno scintille.

I due si sono separati nel 2009 e più volte hanno affermato di non aver nessuna intenzione di tornare insieme: l’ultima dichiarazione risale a novembre, quando Noel Gallagher ha sottolineato alla BBC che non avrebbe mai più suonato nella sua vecchia band.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori