I 20 giorni del Napoli di Ancelotti

Dal 10 al 30 luglio, è stato questo il primo intervallo temporale del nuovo Napoli targato Carlo Ancelotti. Il tecnico emiliano è sembrato subito a suo agio nei panni di allenatore azzurro: impeccabile a livello comunicativo, creativo nelle soluzioni tecnico-tattiche, gentile e disponibile con i tifosi.

Il ritiro di Dimaro: una vera e propria invasione di tifo

I supporters partenopei hanno invaso la cittadina trentina di Dimaro-Folgarida, comune che ospita gli azzurri da 8 anni a questa part. Non facendo mai mancare applausi ed incoraggiamento ai calciatori a disposizione di Ancelotti. Alex Meret, Orestis Karnezis, Fabian Ruiz, Simone Verdi, Amin Younes e Roberto Inglese sono i volti nuovi: questi ultimi, infatti, sono stati oggetto delle attenzioni della gente e degli addetti ai lavori.
Un ritiro, orfano almeno in parte dei reduci dal Mondiale, che sono arrivati alla spicciolata in quel dell’hotel Rosatti, centro di gravità del ritiro estivo 2018.

Il De Laurentiis Show ma non solo: il tema tattico sopraffa le voci di mercato

Mattatore assoluto di questa preparazione estiva azzurra è stato il presidente Aurelio De Laurentiis, in prima linea tra iniziative di merchandising e quotidiane dichiarazioni a mezzo stampa. Il fantasma di Edinson Cavani ci ha fatto compagnia per 20 giorni, aleggiando sul povero Arkadiusz Milik.

Ma ciò non ha influito sui piani tattici di Carlo Ancelotti che ha impostato la squadra con il 4-3-3. Karnezis tra i pali, complice l’infortunio occorso a Meret, e davanti a lui, da sinistra verso destra, Mario Rui-Koulibaly-Maksimovic-Hysaj. Meno scontato il ballottaggio tra Marek Hamsik e Amadou Diawara per il posto in cabina di regia, con Fabian Ruiz ed Allan intermedi di centrocampo. In attacco la neo guida tecnica del Napoli ha insistito su Insigne e Verdi in sostegno al centravanti polacco appunto. I 20 giorni che hanno cambiato Napoli ed il Napoli.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori