Santa Maria a Vico, L’amministrazione comunale festeggia la manifestazione in onore degli emigranti

I festeggiamenti in onore di Maria SS. Assunta con il patrocinio del Comune di Santa Maria a Vico presentano: l’ inaugurazione della mostra di pittura del prof. Nicola Sgambati, la preghiera per e con gli immigrati, il corteo dei costumi d’epoca con la presenza dei sindaci della valle, l’accensione della lampada dell’emigrante ed immigrato, l’esibizione degli sbandieratori, l’accoglienza dei pellegrini, l’infiorata dal tema “L’ Assunta: Carri votivi e Gigli”, le bande musicali, la vendita dei doni, l’attività sportiva di tiro con l’arco, lo spettacolo dell’artista Francesco Paolantoni, la messa per gli ammalati e lo spettacolo pirotecnico. Numerosi saranno gli stand gastronomici e non solo. Da sabato 11 a martedì 17 agosto 2018.
Tale celebrazione è più di una semplice ricorrenza religiosa, è una festa che affonda le sue radici anni or sono, è la festa degli emigrati che tornavano a Santa Maria a Vico per ringraziare la Madonna SS. Assunta porgendole dei doni. Una manifestazione non solo religiosa ma anche un momento di aggregazione sociale.
“L’intera amministrazione partecipa sempre con entusiasmo a questo evento che accoglie tantissimi partecipanti. Tra l’altro, nello stemma comunale è presente la figura della Madonna SS. Assunta. I carri votivi sono il fiore all’occhiello della manifestazione che ho il piacere di presenziare. Anche quest’anno accoglierò i sindaci dei paesi limitrofi al caratteristico evento.” Andrea Pirozzi, sindaco.

Share This:

Daniele Naddei

"Giornalista iscritto all'ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania da maggio 2014. Appassionato di politica, sport ed attualità, il tutto incorniciato dalla passione per la scrittura e per il giornalismo".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori