Sinusite ed alimentazione: ecco perché chi ne soffre deve fare attenzione a cosa mangia

Se soffri di sinusite dovresti fare attenzione a cosa mangi. Può sembrare strano ma è proprio così e in questo articolo ti spiegherò il perché.

La sinusite è una infiammazione dei seni che si trovano in alcune ossa della faccia. Queste cavità all’interno dell’osso sono tappezzate da una mucosa che può infiammarsi e congestionarsi.

Questo può causare quella brutta sensazione di non riuscire a respirare bene. La sensazione di essere tappati la si avverte in profondità, soffiare il naso non porta alcun sollievo e talvolta questa congestione può scatenare anche fastidiosi mal di testa.

Cosa c’entrano gli alimenti con la sinusite?

Devi sapere che i sistemi di mucose nel corpo sono tutti collegati. Le mucose che tappezzano l’interno del nostro corpo possono essere considerata un tutt’uno e rispondono esattamente agli stessi stimoli.

Questo significa che se la mucosa intestinale è infiammata a causa di una alimentazione sbagliata, anche la mucosa dei seni facciali lo sarà. Ne consegue che chi soffre di sinusite, al di là di eventuali allergie e sensibilità del sistema immunitario, dovrà fare anche attenzione a tavola.

Uno degli alimenti che tende a congestionare le mucose è il latte vaccino. Infatti un prodotto della digestione delle caseine (le proteine del latte) è un oppiaceo chiamato beta-casomorfina 7. Come tutte le morfine è calmante, infatti il latte ha un potere sedativo, può creare dipendenza e fa produrre muco.

Quindi se soffri di sinusite potresti provare a ridurre il consumo di latte, anche quello senza lattosio, perché le caseine ci sono ugualmente.

Un ultimo consiglio: 

Se soffri di sinusite affidati anche ad un bravo osteopata. Tramite la terapia cranio-sacrale sarà in grado di stimolare dolcemente il drenaggio dei seni facciali e di ridarti una sensazione di maggiore libertà nel respiro, riducendo anche l’insorgenza dei mal di testa da sinusite.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori