Accadde oggi, nasce l’email nel 1979

La CompuServe, azienda leader nell’informatica, lancia un nuovo servizio: ai suo clienti connessi via internet è consentito inviare messaggi che hanno come mittente l’identificativo dell’utente. 

Dal 24 settembre del 1979 la CompuServe aveva deciso di permettere a chiunque di avere un proprio indirizzo di posta elettronica.

«L’altra sera abbiamo scambiato comunicazioni con mia madre e organizzato un party per 11 persone in 9 differenti stati e dobbiamo lavare solo un bicchiere» diceva sorridendo una coppia simpaticamente fumè, in perfetto stile anni Settanta. Quello che l’azienda voleva sottolineare era: «Non importa che tipo di computer ti abbia, userai CompuService’s Electronic Mail system per scrivere, modificare e inviare lettere ad amici o colleghi». La mail diventava per tutti. O per lo meno per tutti quelli che potevano permettersi un computer e ne avevano capito il potenziale.

CompuServe (CompuServe Information Services o CIS) è stato il primo servizio commerciale online attivo negli Stati Uniti.

Dominò il mercato durante gli anni ottanta e restò fra i migliori negli anni novanta, quando fu poi marginalizzato dalla crescita di altri servizi telematici.

Tra i “meriti” di CompuServe vi è la definizione del formato grafico Graphics Interchange Format (GIF), tuttora largamente usato nelle applicazioni grafiche.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori