Turnover, Napoli in campo sempre con i titolari

Secondo un approfondimento di Sky Sport insieme al CIES, il Napoli è la squadra che ha effettuato meno cambi dal 2005 ad oggi.

La particolare classifica tiene in considerazione le rotazioni fra i titolari e le riserve e a dominare la graduatoria è proprio il Napoli di Maurizio Sarri che nella stagione 2015/17, con l’87.98% dei minuti giocati dai suoi titolarissimi, si piazza davanti al Leicester campione d’Inghilterra nel 2015/2016 o allo stesso Chelsea del 2016/2017.

Un trend che sembra essere in contrapposizione a quello di quest’anno, grazie all’avvento di Ancelotti in panchina.

Ad oggi, infatti, nel Napoli eccetto i lungodegenti Meret, Younes e Ghoulam, hanno giocato praticamente tutti, anche chi come Ounas, Maksimovic e Diawara sembravano esser finiti fuori dal progetto con Sarri in panchina.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori