Accadde oggi, viene proclamata la Carta dei diritti fondamentali dell’UE nel 2000

Il 7 dicembre 2000 è stata proclamata a Nizza, la Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea.

La Carta dei diritti dell’Unione europea (Carta di Nizza) è stata proclamata a Nizza il 7 dicembre 2000 dal Consiglio d’Europa, al fine di sancire in modo visibile l’importanza capitale dei diritti fondamentali e la loro portata per i cittadini.

Oggi fa parte del Trattato di Lisbona, il quale conferisce alla Carta di Nizza valore di Trattato e la fa diventare pienamente vincolante per le istituzioni europee e gli Stati membri.

Si riuniscono in un unico testo i diritti civili, politici, economici, sociali e societari finora enunciati in fonti diverse, internazionali, europee o nazionali.

Il documento contiene cinquantaquattro articoli e vi sono enunciati i valori fondamentali su cui si fonda l’UE : dignità, libertà, uguaglianza, solidarietà, cittadinanza, giustizia.

La Carta fa compiere all’Europa un passo importante verso la definizione della Costituzione Europea firmata a Roma il 29 ottobre 2004.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori