Con l’Immacolata arriva il maltempo

Si prevede un forte maltempo per il weekend dell’Immacolata a causa di intense correnti nordoccidentali che arriveranno sui nostri bacini.

Forti correnti di Maestrale spazzeranno lo Stivale dal sabato dell’Immacolata ed i suoi mari, con raffiche violente che faranno aumentare vistosamente il moto ondoso e provocheranno mareggiate sulle coste esposte, prime fra tutte quelle occidentali della Sardegna, ma anche su quelle peninsulari tirreniche.

Il Maestrale risulterà intenso sin dal mattino dell’Immacolata su gran parte dei nostri bacini, specie su quelli occidentali, intensificandosi ulteriormente con il passare delle ore. In giornata attese raffiche fino a 80km/h sul Mar di Sardegna e medio-basso Adriatico, 70-80km/h sul Tirreno. Moto ondoso in sensibile rinforzo e onde fino a 6 metri sul Mar di Sardegna con le prime mareggiate sulle coste occidentali dell’isola. Venti inizialmente ancora di Libeccio su Ionio e basso Adriatico, comunque tesi, in rotazione a nordovest entro sera.

Per la giornata di domenica la situazione sembra leggermente cambiare. Ventilazione molto sostenuta su gran parte dei nostri bacini, specie su quelli occidentali dove comunque si assisterà ad una temporanea disposizione da ovest, prima che il Maestrale torni a soffiare con violenza dalla sera. Mari generalmente agitati o molto agitati con onde di oltre 6 metri sul Mar di Sardegna.  Mareggiate su coste sarde occidentali, gran parte di quelle tirreniche e su quelle occidentali della Sicilia.

Share This:

Mara Auricchio

Amo l'arte in ogni sua forma ed espressione, viaggiare e caffè&chiacchiere con gli amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori