Artrite reumatoide infantile, studio sull’uso combinato dei farmaci – VIDEO

L’Università degli Studi di Napoli Federico II ha ospitato una conferenza per presentare il Progetto sul monitoraggio delle reazioni avverse successive all’uso combinato dei diversi farmaci in soggetti affetti da artrite reumatoide infantile.

La presentazione si è svolta grazie agli interventi di molti ricercatori dell’Università nonché responsabili delle rispettive aree di progetti e ricerche in Campania.

L’artrite reumatoide è una malattia che colpisce le articolazioni provocando dolore e tumefazione articolare con rigidità articolare e limitazione funzionale. Risulta difficile la somministrazione di farmaci in questi soggetti e ancor di più quando si tratta di bambini spesso spaventati dai trattamenti. In Campania sono 30.000 i pazienti affetti da questa malattia che, a lungo andare e se non trattata, potrebbe determinare la completa disabilità. Con questo progetto si vogliono ottimizzare i percorsi di diagnosi, assicurare l’appropriatezza descrittiva della terapia e indagare sulle reazioni avverse ai farmaci usati per i pazienti soggetti a questa patologia. Ma per saperne di più, ascoltiamo le parole dei dottori.

Share This:

Mara Auricchio

Amo l'arte in ogni sua forma ed espressione, viaggiare e caffè&chiacchiere con gli amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori