Natale ALSOB

Nuove opportunità di studio e lavoro negli Stati Uniti e le certificazioni Google per le nuove tecnologie. I regali per gli studenti sotto l’albero del Natale al Suor Orsola.

 

La carriera da avvocato negli Stati Uniti e le certificazioni della Google Digital Academy. Sono alcuni dei regali che troveranno quest’anno sotto l’albero i laureati dell’Università Suor Orsola Benincasa. L’annuncio dei ‘doni’ progettuali per il nuovo anno è arrivato nel corso del tradizionale appuntamento prenatalizio del “Christmas Meeting”, ideato da ALSOB, l’Associazione Laureati “Suor Orsola Benincasa”, presieduta da Lucilla Gatt,professore ordinario di Diritto civile della Facoltà di Giurisprudenza e direttore del Research Centre of European Private Law dell’Ateneo napoletano.

Una festa in perfetto american style che riunisce ogni anno i laureati ALSOB in una prospettiva di continuo networking con docenti, istituzioni accademiche e culturali e realtà professionali e imprenditoriali. Location d’eccezione le terrazze della sede centrale del Suor Orsola, quelle ai piedi del Colle Sant’Elmo, affiancate alla vigna di San Martino ed affacciate sul Golfo di Napoli. Uno spettacolo mozzafiato prossimo al riconoscimento UNESCO come “paesaggio e patrimonio culturale che conserva un ruolo sociale attivo nella società contemporanea”.

Internazionalizzazione degli studi, start up nel settore emergente della green economy e alta formazione tecnologica saranno tra i nuovi progetti ALSOB per l’anno accademico 2018-19. Nel dettaglio sono arrivati l’annuncio di un accordo con la Golden State University di San Francisco per un Master of Laws con numerose borse di studio per l’accesso alle carriere internazionali nelle diverse professioni legali e valido anche per sostenere l’esame per l’abilitazione forense negli Stati Uniti, la notizia della nascita al Suor Orsola del primo Master universitario italiano in arte orafa e creazione del gioiello e l’annuncio di nuovi percorsi di perfezionamento gratuiti nel settore delle nuove tecnologie per conseguire le certificazioni della Google Digital Academy.

In chiusura come da tradizione dei raduni ALSOB il premio al merito ai migliori laureati del Suor Orsola. Una ‘certificazione’ di eccellenza che stavolta è andata sul petto di Noemi Calvino, tra i fondatori della Start Up Dobedoo fresca vincitrice del Premio Innovazione SMAU 2018 per le sue attività di valorizzazione dei servizi nel settore del turismo attraverso le nuove tecnologie. Un premio consegnato dai docenti Alessandra Storlazzi e Maria Pia Nastri del Corso di Laurea in Green Economy dell’Università Suor Orsola Benincasa chenel luglio 2019 festeggerà i primi laureati italiani in questo innovativo percorso di formazione.

Comunicato Stampa

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori