Parigi, forte esplosione in una panetteria, 20 feriti

Un incendio è divampato nella sede di un panificio nel 9° arrondissement di Parigi, quartiere Opera, alle 9 di questa mattina. Il primo bilancio è di 20 feriti, di cui 2 gravissimi.

A fuoco un panificio di Rue de Trevise, cui ha fatto seguito una grossa esplosione. La ipotesi più accreditata è quella di una fuga di gas.

Secondo una prima ricostruzione della polizia, l’esplosione ha causato venti feriti, di cui 12 gravi: tra loro anche 5 persone in pericolo di vita. In condizioni critiche anche un’italiana, una ragazza che lavora in un hotel vicino al luogo dell’esplosione e che sarebbe stata trasportata all’ospedale de Leriboisiere. Un altro italiano, il giornalista Valerio Orsolini, sarebbe rimasto ferito, ma in maniera leggera.

“Ci sono anche diversi pompieri tra i feriti dell’esplosione nel centro di Parigi, dovuta a una fuga di gas in un panificio”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Christophe Castaner. “Il bilancio umano è pesante, grave”, ha detto il ministro, spiegando che “la situazione è sotto controllo”. Per evacuare i feriti due elicotteri si sono posati sulla place de l’Opera, poco distante dal luogo dell’esplosione.

Le autorità francesi hanno invitato le persone a evitare l’area, lasciando libero il transito ai mezzi di soccorso.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori