Serie A, Milan-Cagliari 3-0

Un 3-0 in scioltezza per riprendersi di prepotenza e carattere il quarto posto e confermare l’ottimo momento di forma in campionato. Il Milan di Gattuso riparte di slancio dopo il convincente pari dell’Olimpico contro la Roma e travolge il Cagliari a San Siro.

A prendersi la scena è ancora una volta il pistolero Piatek, in gol anche stasera (oltre a Paquetà e all’autorete di Ceppitelli), per la 23ª volta in stagione. L’attaccante polacco ha risposto al gol di Ronaldo contro il Sassuolo e resta in scia del portoghese capocannoniere, distante tre reti. Per la squadra di Maran, sprecona in avanti e troppo fragile nella retroguardia, una serata da dimenticare quanto prima per allontanarsi quanto prima dalla zona calda in fondo alla classifica. La zona retrocessione è distante solo tre punti. Gattuso per riprendersi subito il quarto posto si affida ad un 4-3-3 a trazione offensiva con Piatek punta di diamante sostenuta da Suso e Calhanoglu. Si rivede in panchina Biglia. Nel Cagliari esordio da titolare dell’ex Roma Luca Pellegrini con Maran che nel suo 4-4-1-1 si affida come al solito alla vena realizzativa di Pavoletti. 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori