Elezioni Abruzzo, vittoria del centro destra con Marsilio governatore. “Deludenti” i 5 Stelle

Vittoria netta per il centrodestra che con Marco Marsilio si aggiudica il 48% dei voti. Lega primo partito. Crollo importante per i pentastellati che fino all’anno scorso erano il primo partito in regione. Solo il 20% infatti alla candidata Sara Marcozzi.

Al “secondo” posto il centrosinistra che con il candidato Giovanni Legnini si aggiudica il 31,3% dei voti.

Marco Marsilio, il neo governatore eletto tra le fila di Fratelli d’Italia, dopo un lungo abbraccio con la Meloni ha dichiarato:

«È un’emozione fortissima, come coalizione abbiamo fatto un partito straordinario e abbiamo costruito una squadra per dare un futuro agli abruzzesi».

E ancora: «La ricostruzione sarà la nostra priorità assoluta. È rimasta ferma in questi ultimi tempi, è una vergogna che dobbiamo cancellare assolutamente. Il centrodestra ha già dimostrato con la ricostruzione del 2009 e torneremo a replicare quel modello. La mia assoluta priorità è rimettere in pochi mesi le persone nelle condizioni di rientrare nelle loro case».

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori