New York, riapre il museo dedicato a Fido

Il museo del cane è tornato di nuovo a New York dopo la parentesi in Missouri ed è pronto ad offrire ai visitatori un’esperienza in cui il miglior amico dell’uomo è il protagonista indiscusso.

Inizialmente il museo fu aperto da American Kennel Club, il registro dei cani con pedigree, nel 1982 all’interno del New York Life Building su Madison Avenue. Nel 1987 fu invece trasferimento temporaneamente a Saint Louis in Missouri e lì è rimasto fino a che appunto non è stato chiuso per essere trasferito nuovamente nella Grande Mela. All’interno ci sono migliaia di quadri e sculture in cui il soggetto principale è naturalmente fido e non a caso la prima mostra del museo è intitolata a giusta ragione For the Love of All Things Dog (per amore di tutto ciò che riguarda il cane). Alcune opere ritraggono cani anche cosiddetti illustri, ossia appartenuti a personaggi famosi. Tra questi Caesar, il terrier di Eduardo VII, re del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda dal 1901 al 1910, oppure Millie, Springer Spaniel Inglese di Barbara e George H. W. Bush.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori