Israele, Netanyahu vince le elezioni

Nessun primo ministro ha mai governato per cinque mandati, è diventato il premier più longevo di Israele.

Netanyahu verso il quinto mandato: il suo partito, il Likud, e quello di Benny Gantz, Blu Bianco, conquistano 35 seggi ciascuno, ma a livello di coalizione di governo, quella del premier può contare su 65 seggi su 120.

Ora si procederà allo spoglio del voto dei soldati, le cui preferenze di norma vanno ai partiti di destra. Intanto Avigdor Lieberman, il cui partito ‘Israele casa nostra ha guadagnato 5 seggi, ha annunciato che raccomanderà al presidente Reuven Rivlin l’affidamento dell’incarico a Netanyahu. Lo stesso hanno detto i partiti religiosi Shas  e Torah unita.

Conquistando il quinto mandato che dovrebbe farne il premier più longevo, più di David Ben Gurion fondatore dello Stato, Bibi conferma la sua centralità. Non ha stravinto; il rivale,Benny Gantz, è alla pari; ma l’unico che può formare una coalizione di governo è ancora lui.

”Sono molto emozionato. Questa è la notte di una vittoria immensa. Sia ringraziato il Cielo che siamo giunti a tanto”: ha esordito il premier Benyamin Netanyahu. ”La nostra è stata una vittoria che non si poteva nemmeno immaginare”, ha poi aggiunto il premier. ”Il popolo di Israele mi ha confermato la fiducia per la quinta volta”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori