Italia – Cina, Conte e Di Maio: “Firmiamo l’accordo”. Salvini: “Prima l’interesse nazionale”

Scontro al Governo. Conte e Di Maio danno il via libera al memorandum sulla via della seta. La Lega non è ancora convinta e chiede delle “verifiche”. Il vice premier Salvini: “la sicurezza nazionale viene prima di tutto”. L’ex premier Romano Prodi con un appello: “L’Italia si svegli e prenda il traffico verso Est“. Di parere opposto Silvio Berlusconi: “La Cina dovrebbe fare paura a tutti, è un pericolo per il mondo. Abbiamo messo l’aeroplano Italia in mano a gente che non sa guidarre l’aereo“.
Sul trattato il garante della privacy Antonello Soro: “Il trattato è’ indispensabile  ma è l’Europa che deve giocare la partita prevedendo e rivendicando un primato nel diritto e promuovendo una regola globale in cui la partita avvenga alla pari e tutti rispettino le regole. Oggi la Cina non rispetta queste regole“.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori