Juventus – Napoli 1-0, le pagelle

Scontro scudetto avaro di occasioni ma che alla fine vede il Napoli uscire dal campo sconfitto per 1-0. Poche occasioni da una parte e dall’altra, molto attivi nella Juventus: Pogba e Cuadrado dall’altra parte ottimo Allan e Hamsik. La Juventus, però, piega gli azzurri nel finale dopo che una serprentina di Simone Zaza dal limite dell’area si trasforma in una traiettoria, leggermente deviata da Albiol, che inganna Reina.

Le pagelle:

 

Reina 6: inoperoso fino al momento del gol, ma aveva già rischiato sul colpo alto di Dybala. Non perfetto in occasione del gol, sicuramente ingannato dalla deviazione di Albiol.

 

Hysaj 5: in difficoltà su quel lato, quando Pogba lo attacca va in confusione, quando spinge è molto impreciso. Emblematici i due cross malamente sbagliati.

 

Albiol 5.5: non offre la sicurezza che si aspetterebbe da un uomo di cotanta esperienza. Sfortunato sulla deviazione, fino a quel momento aveva contenuto bene.

 

Koulibaly 6.5: se non ci fosse lui sarebbe un altro Napoli, sicuramente in negativo, e non solo in questa partita.

 

Ghoulam 6: abbastanza attento in copertura, prova ad incidere sul match sovrapponendosi ma Insigne da quel lato toglie spazio.

 

Allan 6.5: non si ferma mai, dal primo all’ultimo minuto combatte con il cuore senza risparmiarsi. Bellissimo il duello fisico tra lui e Pogba. Oplita.

 

Jorginho 5.5: molto impacciato quando si tratta di impostare, molti passaggi sbagliati e fisicamente non è all’altezza.

 

Hamsik 6.5: cerca di inventarsi un gol impossibile da lontano che per poco non ammutolisce lo Stadium. Prova ad offrire grande intensità ed essere presente nella manovra.

 

Callejon 6: partita di grande sacrificio, ancor più che le altre volte. Avrebbe la possibilità di incidere ma qualche volta appare eccessivamente frettoloso.

 

Higuain 5: troppo isolato non riesce ad incidere nella gara, praticamente quasi assente ingiustificato.

 

Insigne 6.5: certamente il più vivace degli azzurri nel primo tempo. Offre una prestazione di insolito sacrificio e ad inizio secondo tempo rischia di far male alla difesa della Juve.

 

Mertens 5: Non impatta bene la gara.

 

Gabbiadini sv.

Share This:

Daniele Naddei

Giornalista iscritto all'ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania da maggio 2014. Caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori