“L’isola di Terracotta” si presenta alla Feltrinelli di Salerno, giovedì 23 maggio

Il libro, alla sua terza edizione (Marlin Editore), sarà presentato a Salerno presso la libreria Feltrinelli di Salerno, giovedì 23 maggio alle ore 18,30.

Sarà presentato alla libreria Feltrinelli di Salerno, in corso Vittorio Emanuele 230, il libro”L’isola di terracotta” di Domenico Notari, pubblicato dalla Marlin editore.
Alla presentazione del testo, che è alla sua terza edizione, l’autore sarà accompagnato dalla giornalista Erminia Pellecchia, mentre le letture saranno a cura di Enza Giannattasio e Gaetano Calabrese.
La storia, dai contorni colorati come quelli della ceramica vietrese e magici come l’atmosfera dei luoghi incantevoli della costiera amalfitana, è ambientata negli anni trenta in una Vietri sul Mare in fermento. Qui, un gruppo di artisti stranieri decide di rilanciare la ceramica del posto. Il protagonista del romanzo, Michele Procida, accompagna il lettore in avventure romantiche e buffe, intrecciando trame di amori giovanili e intensi a vicende di un popolo che rivoluzionò l’arte della ceramica che la rese famosa in tutto il mondo. La storia ripercorre diverse tappe, quali l’invenzione della porcellana, la nascita del chiostro maiolicato di Santa Chiara, il viaggio di Turner ad Amalfi, il pavimento a petali di rosa di Filippo Palizzi, intrecciandole ad eventi storici reali quali la Guerra Mondiale, l’emigrazione, l’alluvione del Salernitano del ’54.
Domenico Notari, scrittore e architetto, è stato scoperto da Goffredo Fofi, che lo ha inserito nella sua antologia Luna nuova. I suoi racconti sono apparsi sulle principali riviste italiane, statunitensi ed elvetiche: «Nuovi Argomenti», «Linea d’ombra», «Achab», «Webster Review», «TriQuarterly», «Viola». È autore dei romanzi, “L’isola di terracotta” (Avagliano, 1999, seconda edizione 2000), “9, la rabbia del rivale” (Castelvecchi, 2018) e del documentario “Salerno, un archivio della memoria” per Radio RAI. Conduce il laboratorio L’officina del racconto. Ha insegnato scrittura creativa all’Università di Salerno.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori