L’Italia Under 21 perde con la Repubblica Ceca: ora è tutto più difficile

Brutta, bruttissima l’Italia vista ieri contro la Repubblica Ceca.

L’Under 21 di Di Biagio, ha perso malamente contro i pari età cechi per 3-1.

Dopo un brutto primo tempo in svantaggio per 0-1, l’Italia si riprendeva col gol di Berardi e per poco in contropiede Petagna non portava in vantaggio la sua squadra.

Poi il tracollo con le due reti nel finale degli avversari.

In serata, la Germania ha battuto la Danimarca per 3-0.

Ora si fa dura per Di Biagio perchè per passare il turno ed andare alla semifinale dell’Europeo, bisogna battere la Germania e sperare nella classifica avulsa.

Ricordiamo, infatti, che passa di sicuro solo la prima nel girone e poi bisogna vedere quale migliore seconda potrà accedere alle semifinali.

Sono due le soluzioni che porterebbero addirittura al primo posto l’Italia: se gli azzurri battono la Germania e contemporaneamente la Repubblica Ceca non batte la Danimarca allora azzurri primi e direttamente in semifinale. Se gli azzurri battono la Germani con tre gol di scarto, allora possono anche non interessarsi del risultato della Repubblica Ceca. Anche in questo caso azzurri primi nel girone.

L’Italia, però, può andare in semifinale anche come miglior seconda: se pareggia contro la Germania e la Repubblica ceca perde con la Danimarca può passare anche in questo modo.

Occhio, però agli altri gironi:il Portogallo e sulla carta anche la Slovacchia, sono alla finestra.

Insomma, tutto si è complicato per l’Under 21 di Di Biagio.

Noi ci auguriamo che i colori azzurri possano sventolare ancora in questo europeo.

Share This:

Massimiliano Alvino

Inguaribile sportivo, ex calciatore ed ex arbitro di calcio, giornalista da giugno 2012. Mi piace tutto quello che si chiama Sport, ma amo anche il teatro ed il cinema. Amo la musica di Jamiroquai, Trainspotting il film che rivedrei all'infinito, il Napoli la mia unica fede. Prima o poi comincerò a scrivere libri...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori