Le ragazze dell’Arzano Volley (serie B1 femminile) escono sconfitte dalla partita di Altino. 

ALTINO VOLLEY                                                                         3

LUVO BARATTOLI ARZANO                                                    0

(25-15; 25-18; 25-13)

Altino Volley: Calista 5, Boriassi 8, Lovecchio, Ferro 9, Cipriani 7, Montechiarini 9, Orazi 11, Lorenzini (L). Non entrate: Spagnoli, Delli Quadri, Simeone, Aruffo. All Di Rocco.

Luvo Barattoli Arzano: Iorio, Maggipinto, Passante 2, Topa, Voluttoso 4, Coppola 3, Astarita 9, Neriotti 6, Guida (L), Mancini, Campolo 5, Pichierri. All. Collavini

Arbitri: Francesco Aiello e Paolo Benigni

Note. Durata set: 21’; 23’; 19’. Battute sbagliate Altino: 5. Battute punto Altino: 5. Battute sbagliate Luvo Barattoli Arzano: 11. Battute punto Luvo Barattoli Arzano: 4.

ALTINO

La Luvo Barattoli Arzano resta in campo per un’ora in casa della corazzata Altino Volley. La seconda forza del torneo ha una grande voglia di tornare sotto il braccio dell’Aprilia e seguire, ad una lunghezza di differenza, il corso della capolista Cutrofiano. Ne è venuta fuori una gara a senso unico, dove le ospiti non sono mai riuscite a prendere fra le mani le redini dell’incontro.

Poco Arzano e molto Altino nel primo set di questa importante partita della domenica sera. La squadra di casa non vuole assolutamente perdere il contatto con le big del girone e scende in campo concetrata e determinata a chiudere la pratica nel miglior modo possibile.

Stefania Calista suona la carica per la squadra abruzzese che si porta subito avanti 8-6. Lo scorrere dei punti non fa cambiare il volto della gara. La Luvo Barattoli Arzano, complici anche cinque battute sbagliate si allontana ulteriormente (16-11). L’arrivo di un nuovo break in favore della squadra di casa, decreta la fine del set (21-11) ben prima della fatidica quota 25, che non tarda ad arrivare (25-15).

Migliorano di poco i numeri arzanesi nel corso della seconda frazione. Il terzetto di casa Boriassi, Orazi e Ferro va a segno con regolarità e mette a terra 17 dei 25 punti realizzati nel corso della seconda frazione di gioco. Campolo ed Astarita cercano di tenere la Luvo Barattoli Arzano in scia (16-12) prima dell’allungo in prossimità della fase risolutiva (21-15) della seconda frazione che termina con il punteggio di 25-18.

Il terzo set è il più veloce. Per la Luvo Barattoli non è la serata giusta per spaventare la big di turno. Coach Collavini concede scampoli di gioco anche a Pichierri e Iorio prima che il 25-13 finale decreti la fine del match.

Comunicati stampa

Share This:

Di Daniele Naddei

Giornalista iscritto all'ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania da maggio 2014. Caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori