Madrid, y nada más

Madrid è sempre stato lo scenario scelto da Almodovar, grandissimo regista e sceneggiatore iberico. per i propri filmCon storie di phatos e provocazioni, ci ha portato per mano attraverso la nightlife della capitale iberica.

Ad di là dei luoghi comuni, Madrid è davvero la città della Movida. La filosofia della capitale consiste nel vivere h24, dove il giorno e la notte si intercambiano senza annullarsi.

Se cercate puro divertimento siete nel posto migliore in assoluto: i madrileni amano fare le ore piccole, stare per strada e godere dei piaceri della tavola in compagnia.

Terminato il lavoro, via dall’ufficio e si danno appuntamento al centro. Addirittura alcuni rincasano solo la mattina seguente e rientrano direttamente in ufficio! Non è un caso che esistano alcune espressioni come Madrid me mata (Madrid mi uccide) e Madrid nunca duerme (Madrid non dorme mai). Qui la vita continua come se lo scorrere inesorabile del tempo avesse un valore completamente diverso dal resto del pianeta.

Ovviamente la capitale spagnola non è solo divertimento. Madrid riscuote consensi unanimi: gli amanti dell’arte qui trovano tre grandi musei, il Prado, il Reina Sofia e il Thyssen. Per chi invece non predilige la cultura, può passare intere giornate nello splendido quartiere di Chueca: prendere un caffè in uno dei tanti locali impregnati di storia può essere l’alternativa più mattiniera, passare una serata flamenca la più notturna.

Dilungarci ancora sarebbe delittuoso, prenotate subito un volo per Madrid: una volta visitata, vi verrà voglia di ritornarci il più presto possibile!

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori