Menù di ferragosto, 5 ricette irresistibili consigliate da Give me Food

Quest’anno le vacanze sono andate un pò diversamente, molti sono rimasti a casa o hanno preferito rimanere nei “dintorni”. Che siate a casa o in spiaggia ecco qualche ricetta facile da poter replicare.

Iniziamo subito con un ottimo e tradizionale antipasto: L’impepata di cozze.

View this post on Instagram

"Tu sei tutto ciò che volevo" canta Alessandra Amoroso in Karaoke, e come darle torto, oggi lu sole, lu mare, lu ientu e una bella impepata di cozze. Ingredienti 2 kg di cozze, pepe nero aglio, olio, prezzemolo limone, vino bianco, sale Fate soffriggere aglio, olio e pepe in una casseruola. Aggiungete le cozze precedentemente pulite e coprite con un coperchio per farle aprire, avranno bisogno di qualche minuto. Sfumate con il fino bianco, salate e lasciate evaporare. Servite con qualche fetta di limone, un crostone di pane e spolverate con prezzemolo tritato. #sole #mare #estet #impepatadicozze #cozze #spiaggia #chefonepro #healtybuondit #foodartkitchen #foodporn #foodphotography #ilpranzodelladomenica #cibo #food #foodporn #foodblogger #cucina #foodie #instafood #foodlover #italy #instagood #foodpic #foodart #foodgasm #italianfood #fashionfood #italia #foodpics #foods

A post shared by Give Me Food (@givemefood.it) on

Oppure si può optare per le “solite bruschette”, ovviamente di solito hanno molto poco. Bruschette Fichi e prosciutto crudo. 

View this post on Instagram

Da noi è il periodo dei fichi. In particolare quelli di San Pietro. Si chiamano così perché dovrebbero esserci per tutto il mese di giugno fino alla festa del Santo Patrono , anche se a San Giovanni sono già tutti finiti😋. Come cantava Guccini “Ch'è buono sì che non vi dico… Pregevoli assieme al prosciutto, Mangiabili in parte o del tutto”. Bruschette fichi, miele e crudo Ingredienti Pane casereccio Formaggio spalmabile @exquisaitalia Erba cipollina Fichi Prosciutto crudo Miele @official__dolciando_ Tagliate il pane in fette spesse un centimetro e mettetelo a bruschettare. Tagliate i fichi a fette abbastanza sottili e cospargeteli di miele. Passate alla piastra anche i fichi giusto un minuto a lato. Unite al formaggio l’erba cipollina e componete la vostra bruschetta mettendo alla base il formaggio, poi il prosciutto ed infine i fichi. Buon appetito. PS, per dare un tocco in più, vi consigliamo di aggiungereun po' di marmellata di peperoncino da accostare al miele, una sola parola SUPERLATIVO 👍 #food #instafood #foodmusic #Foodie #foodispiration #foodlove #foodblog #foodporn #bruschette #fichi #lunch #apweitif #dinner #fichi #frutta #peperoncino #hungry #yumm #yummy #igers #igerscampania #foodblog #foodart

A post shared by Give Me Food (@givemefood.it) on

 

 

 

A differenza di quello che credono tutti la Paella non è molto difficile da fare, ci vuole solo organizzazione e Give me Food ci insegna come fare.

View this post on Instagram

Quando un amico torna da un viaggio sa esattamente cosa portarmi per rendermi felice. Era finito in un cassetto, ma quando l'ho ritrovato sono stata felicissima proprio come quando @tittiferre me lo ha portato dalla Spagna. Sto parlando del #paellero, un condimento perfetto che farà diventare la vostra paella proprio come quella che si mangia a Valencia. Farla non è così complicato come si pensa e, grazie a noi, anche tutti gli incasinati cronici potranno assaggiarne una perfetta. In questi giorni è uscita la canzone "Il Ciclone" di Elodie ma noi restiamo sempre fedeli all'originale e così non possiamo far altro che mangiare questa meravigliosa paella, innaffiare tutto con la sangria (che presto vi insegneremo a fare) cantando al suono di "The rhytm is magic", senza poter far a meno di ridere pensando a Ceccherini che, disteso in una bara, dice:"Tappami Levante… Tappami!". Come sempre ringrazio @attruiastefania, senza di lei non riuscirei a fare niente. #cibo #food #foodporn #foodblogger #cucina #foodie #instafood #foodlover #cooking #foodartkitchen #dinner #eat #foodblog #chefonepro #instagood #foodpic #foodart #eating #foodgasm #healtybuondit #spagna #italia #foodpics #foods #delish #foodaddict #yummy #ilpranzodelladomenica #paella

A post shared by Give Me Food (@givemefood.it) on

 

Potete optare anche per una gustosa variante Americana, un pò più semplice ma comunque ottima. La Jambalaya.

View this post on Instagram

La "Jambalaya" è un piatto tipico della cultura americana, anche se dal nome potrebbe non sembrare. Questo piatto nasce a New Orleans, patria del jazz e del food for soul, il cibo per l'anima. Perfetta fusione della cultura europea con quella dei nativi americani, gli africani ed anche gli amerindi. Quattro grandissime cucine che incontrandosi hanno dato vita ad un piatto a dir poco sensazionale. Per questo piatto non potevamo che scegliere la più bella canzone Jazz di sempre, "Strange Fruit" dell'immensa Billie Holiday. Ingredienti Riso a chicco lungo (tipo Basmati) 500 g, Gamberi 600 g,  Pelati 450 g, Salame 100 g, Salsiccia 200 g Peperoni verdi 300 g Cipolle 2 , Sedano 100 g, Carote 2 Pomodorini maturi 2,  mix di spezie, Prezzemolo q.b Pepe nero q.b., Peperoncini verdi forti, Origano, Alloro Per prima cosa preparate il brodo di verdure con la metà di sedano, carota, cipolla, olio e i pomodorini. Tritate l'altra metà e fatelo rosolare in una padella ampia con un filo d'olio e l'aglio in camicia. Aggiungere la polpa della salsiccia ed il salame, fate rosolare. Aggiungete origano fresco ed alloro, i pomodori pelati e le spezie. fate insaporire aggiungete il sale, i peperoni ed i peperoncini verdi ed infine il riso. Ricoprite con il brodo e fate cuocere secondo i minuti riportati sulla confezione. Nel frattempo pulite i gamberi, sgusciateli e rimuovete l'intestino e ,a due minuti dalla fine della cottura del riso, adagiateli in padella in modo che si cuociano e diventino rossi. decorare con prezzemolo e peperoncini. #cibo #food #foodporn #foodblogger #cucina #foodie #instafood #foodlover #healtybuondit #delicious #dinner #jazz #foodblog #italy #instagood #foodpic #foodart #eating #foodartkitchen #italianfood #jamabalaya #louisiana #foodpics #foods #delish #chefonepro #foodaddict #yummy #foodism #neworleans

A post shared by Give Me Food (@givemefood.it) on

Per la spiaggia invece potete optare per un’ispirazione orientale e creare la vostra Poke personale.

View this post on Instagram

"Tutto arriva anche se non lo chiedi Di solito quando non te lo spieghi E quello che non passa mai Quasi sempre poi Poi vince lui" Questo martedì è stato un pò pesante così abbiamo pensato a cosa ci facesse stare bene. Il sushi sarebbe stato perfetto, ma non avendo molto tempo, abbiamo optato per una graziosa Poke, super semplice e velocissima da fare. Voi avete assaggiato questa nuova tendenza? Cosa ne pensate? Ingredienti per una bowl Salmone 60 g Tonno 60 g Salsa di soia q.b. Semi di chia q.b. Riso Venere 80 Avocado 1⁄2 Cetriolo 1 Rapanelli 1 Valerianella Chutney Mango 1 1/2 cipolla Peperoncino 10 g Aceto 50 g Zucchero 50 g Preparate il chutney veloce di mango riponendo tutti gli ingredienti in un pentolino e cuocendo a fuoco basso per 15-20 minuti quindi tenete da parte e lasciate raffreddare. Cuocete il riso, tagliate l’avocado, il salmone e il tonno in piccoli cubetti, il cetriolo a fettine sottili. Comporre la bowl sistemando sul fondo il riso e decorando con tutti gli ingredienti ed aggiungendo i semi di chia, quindi condire a piacere con la salsa di soia. #food #cucinaorientale #cucinagiapponese #cucinacinese #cucinaindiana #healty #sushi #pokebowl #healtybuondit #foodartkitchen #chefonepro #foodinsta #mango #salmone #tonno #dinner #ricettefacili #ricettefaidate #ricetteveloci #hungry #yummy #foodie #foodblogger #foodmusic #cucinasana #risovenere #avocado

A post shared by Give Me Food (@givemefood.it) on

Anche un delizioso Cous Cous con gamberetti e peperoncini verdi è ottimo da guastare in spiaggia.

View this post on Instagram

"You look like an angel, Walk like an angel, Talk like an angel, But I got wise, You’re the devil in disguise, Oh yes you are". Proprio come cantava Elvis questo piatto non è quello che sembra. Non lasciatevi ingannare, questo cous cous merita si essere assaporato. Buona domenica da #Givemefood. Ingredienti per 4 persone 300 g di cous cous 200g di peperoncini verdi 300g di gamberi 1/2 bicchiere di vino bianco 200g di Pomodorini 4 cucchiai di olio aglio, sale,pepe Cominciamo con il preparare un delizioso sugo di pomodorini: imbiondite uno spicchio d’aglio in poco olio e unite i pomodorini. Lasciate cuocere a fuoco vivo per 10’ minuti. Lavate, mondate e tagliate i peperoncini verdi a rondelle (lasciandone qualcuno intero, dei più piccoli, da friggere). In un’ampia padella fate imbiondire l’altro spicchio d’aglio in olio extravergine. Unite i peperoncini e lasciateli appassire per pochi minuti, quindi unite i gamberi. Dopo un minuto, sfumate con il vino bianco, salate, pepate. preparate il cous cous aggiungendo lo stesso quantitativo di acqua, se utilizzate un bicchiere di cous cous per farlo rinvenire utilizzate un bicchiere di acqua calda. Una volta pronto mescolate tutto e lasciate raffreddare. Servire con un pò di basilico spezzettato. #cibo #food #foodporn #foodblogger #cucina #foodie #instafood #foodlover #cooking #delicious #dinner #eat #foodblog #italy #instagood #foodpic #foodart #eating #foodgasm #italianfood #fashionfood #italia #foodpics #coucous #foodaddict #yummy #foodism #ilpranzodelladomenica

A post shared by Give Me Food (@givemefood.it) on

Come secondo potreste optare per una deliziosa Parmigiana estiva.

View this post on Instagram

"La gente per nulla lo sai s'innamora" cantano Fedez e J-Ax e vi assicuriamo che, anche se non è fritta, non potrete far altro che innamorarvi di questa parmigiana "estiva". Parmigiana estiva per 8 persone 2 melanzane tonde grandi 500 g di mozzarella 100 g di parmigiano pomodorini basilico sale olio aglio Tagliate le melanzane a rondelle abbastanza spesse e grigliatele un paio di minuti per lato. Nel frattempo preparate il sugo con i pomodorini mettendo un filo d'olio e uno spicchio d'aglio in padella (andrà bene anche una passata di pomodoro). Tagliate la mozzarella a fette ed iniziate a comporre gli strati di parmigiana. Mettete prima un pò di sugo, poi una fetta di melanzana, la mozzarella, il parmigiano e continuate così per quanti strati volete, aggiungete sale e basilico a piacimento. Potete mangiarla direttamente fredda o se preferite cuocerla 10 minuti a 180° in forno. https://www.youtube.com/watch?v=vTpi6IufRYY #food #pranzo #ricette #givemefood #melanzane #torrettemelanzane #ricettelight #food #foodlovers #foodinspiration #cucinaitaliana #pranzodelladomenica #parmigianadimelanzane #ricette #pranzo #foodispiration #pranzoitaliano #foodart #foodlove #foodporn #foodphotografy

A post shared by Give Me Food (@givemefood.it) on

Anche un Tonno scottato in semi di chia potrebbe essere una scelta semplice, pratica e veloce per gustare un ottimo secondo di ferragosto.

View this post on Instagram

Ma che colore ha Una giornata uggiosa? Ma che sapore ha Così cantava Battisti nel 1980. Oggi è andata un pò così, la pioggia ci riporta indietro alle giornate malinconiche di questi ultimi mesi. Ci consoliamo con questo ottimo tonno, ideale per una cena leggera della domenica sera. Tonno con semi di chia Ingredienti 4 persone 600 gr di tonno Findus olio d'oliva 100 g di semi di chia Selex sale pepe Procedimento Spennellare i filetti di tonno con l'olio d'oliva e impanateli con i semi di Chia. Riscaldare una padella antiaderente e cuocere i filetti per un paio di minuti ogni lato. In questo modo il tonno risulterà dorato all'esterno e rosa al centro. Far riposare, tagliare i bocconcini e servire a piacimento. per fare qualcosa di diverso e non utilizzare la solita salsa di soia vi proponiamo una salsa al limone, veloce da preparare e super profumata. #food #tonno #foodie #delicious #homemade #cina #cibo #cucina #gnam #foodblogger #foodblog #bestoftheday #instalike #picoftheday #photooftheday #foodpic #eat #sharefood #thebestfood #foodlove #foodphotooftheday #dinner #foodaddiction #foodpassion #foodlovers #ilovefood #ilovecooking #cooking #recipe #hungry #cibo

A post shared by Give Me Food (@givemefood.it) on

 

Lasciate spazio e lasciatevi tentare da un ottimo Mascarpone e Rocher.

Un ottimo Cocktail all’anguria inoltre potrebbe essere perfetto per accompagnare il tutto.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori