Messico, padre e figlia migranti annegati nel Rio Grande

La toccante fotografia è stata scattata da Julia Le Duc, reporter de la Journada. Si tratta di un cittadino salvadoregno e sua figlia di soli due anni.Un’altra immagine choc, destinata a diventare simbolo come quella del piccolo Aylan della tragedia dei migranti. Padre e figlia hanno perso la vita tentando di passare il confine tra Messico e Usa.  Si tratta di un cittadino salvadoregno, Oscar Alberto Martinez, di 25 anni, e sua figlia di 23 mesi Angie Valeria.

Un padre con la sua bambina annegati, sono a faccia in giù nelle acque torbide del Rio Grande mentre tentavano di raggiungere il Texas. La foto mostra il dramma dei migranti che cercano di attraversare il confine tra Messico e Stati Uniti evitando il muro fortemente voluto dal presidente Trump. L’uomo, riferiscono i media americani, cittadino salvadoregno e aveva provato a chiedere asilo alle autorità Usa. Domenica, stanco di attendere una risposta che attendeva da oltre due mesi, ha cercato di attraversare il fiume ed entrare  in Texas, accompagnato dalla moglie Tania Vanessa Ávalos e dalla sua piccola bambina.

Secondo la ricostruzione della giornalista Julia Le Duc, che ha scattato la foto poi pubblicata sul quotidiano messicano La Jornada, padre e figlia erano riusciti ad attraversare il fiume a differenza della moglie.

L’uomo, dopo aver lasciato figlia sulla riva, è così tornato indietro a prendere la donna, ma la piccola, vedendolo allontanarsi, si è gettata in acqua. Oscar si è quindi tuffato ed è riuscito ad afferrare la bimba, ma la corrente li ha investiti e trascinati via, poi il triste epilogo. 

 I due immersi nell’acqua di un canneto sporca di fango, trasportati a riva dalla corrente sulla sponda sud del fiume. La bimba è legata al padre dalla maglietta, probabilmente nel vano tentativo del papà di proteggere la piccola. Il braccio della bimba è ancora attorno al collo del padre. La disgrazia sarebbe avvenuta domenica e i due corpi sono stati ritrovati lunedì. Saranno rimpatriati nei prossimi giorni. Il ministro degli affari esteri di El Salvador ha intanto invitato le famiglie che tentano di migrare negli Usa di ripensarci: “Non rischiate”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori