Messina, 90enne violentata e rapinata. Arrestati due minorenni

I due minorenni, un 17enne ed un 14enne, volevano rapinare l’anziana che ha resistito all’aggressione e poi hanno abusato di lei. Ricoverata in prognosi riservata per le molte ferite riportate.La 90enne non aveva avuto problemi ad aprire la porta ai due delinquenti in quanto amici di un nipote. Appena entrati subito hanno cominciato a rovistare nei cassetti alla ricerca di denaro e oggetti preziosi. Quelli che poi la polizia ha recuperato insieme con un coltello che però non è stato usato. Non ce n’era bisogno per la fragilità della vittima che comunque ha cercato di resistere con tutte le sue forze e per questo è stata violentemente aggredita, scaraventata a terra e abusata. I poliziotti, allertati dalla figlia dell’anziana,  l’hanno trovata piena di lividi e sangue. Sarebbe stata lei stessa a indirizzare i poliziotti verso i due aggressori che sono stati subito dopo rintracciati e condotti in un centro di prima accoglienza presso il Tribunale per i minorenni di Messina.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori