Migranti in fuga dall’isola di Lesbo, le ultime

Secondo quanto riferito dal quotidiano greco Kathimerini, a causa di un incendio sull’isola di Lesbo, migliaia di migranti sono fuggiti dal campo di Moria, posto in lockdown.
Secondo le prime informazioni, le fiamme sarebbero state appiccate dai migranti in rivolta contro le regole di isolamento del coronavirus, ma la polizia non ha confermato anche se i vigili del fuoco hanno detto di aver incontrato resistenza da parte di alcuni migranti.

Nell’area circostante, nell’ultima settimana, sono state imposte ulteriori restrizioni dopo che un residente somalo è risultato positivo al coronavirus ma ci sono state moltissime proteste da parte dei migranti e in moltissimi casi sono dovute anche intervenire le forze dell’ordine greche.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori