Milano: Atm, i nuovi biglietti a 2 euro e le Faq

Il nuovo sistema tariffario ridisegna il trasporto pubblico locale di un’area che copre 213 Comuni: da Nosate a Treviglio, e da Lacchiarella a Cantù.

Il ticket urbano è passato da 1,50 a 2 euro, ma l’area di validità è stata allargata fino a inglobare la prima fascia di città attorno a Milano. La nuova grande area urbana del «biglietto ordinario 3 zone Mi1 – Mi3» comprende le prime due corone di Milano città, più una terza che permette di viaggiare allo stesso prezzo in 21 Comuni, tra cui Cinisello Balsamo, Bollate, Segrate, Opera, Buccinasco, Settimo Milanese. Compresi tutti i capolinea della metropolitana (anche Rho Fiera e Sesto Fs) delle linee 1, 3 e 5. La linea 2, la «verde», fa caso a sé perché resta fuori Gessate (rientrano invece sia il ramo di Assago che quello di Cologno Monzese). Il costo fisso per viaggiare nell’hinterland è di 0,80 euro più 0,40 per ogni zona, con un minimo di 2 zone.  I nuovi titoli di viaggio sono validi anche sulle linee gestite dagli altri sei operatori privati che lavorano sul territorio e anche per spostarsi sui convogli di Trenord, nell’intera Città metropolitana e provincia di Monza. Sui treni si possono usare quindi i «vecchi» biglietti ferroviari o, in base alla convenienza o alla semplice disponibilità in tasca di uno o dell’altro, i nuovi ticket di Atm. Non c’è più il vecchio settimanale, che resiste solo per chi arriva da fuori città. Il biglietto giornaliero è aumentato da 4,50 a 7 euro. Il carnet da 10 biglietti è aumentato da 13,80 a 18 euro (con un risparmio di 2 euro rispetto all’acquisto di 10 biglietti singoli). È nato un nuovo biglietto da tre giorni, a 12 euro, pensato per i turisti.I biglietti acquistati prima del 15 luglio 2019 possono essere utilizzati fino al 12 ottobre 2019. Gli abbonamenti emessi prima del 15 luglio 2019 mantengono la loro validità territoriale e possono essere utilizzati fino alla loro scadenza.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori