Modena: identificati tre minorenni per alcuni video girati in mezzo alle rotaie e per il lancio di sassi contro un convoglio

Tre minorenni, uno di 14 anni e due più giovani, sono stati identificati dai carabinieri a Carpi (Modena).

Selfie e video in mezzo alle rotaie, sassi contro un treno in transito e uno poggiato sul binario poco prima che passasse. L’episodio è avvenuto venerdì pomeriggio: è stato un automobilista di passaggio ad allertare, con una telefonata, i carabinieri, riferendo la presenza di alcune persone sui binari. I militari hanno poi, a loro volta, avvertito le Ferrovie dello Stato in modo che potessero segnalare il pericolo al macchinista del treno in transito in quel punto.  Il macchinista ha così avuto tempo e modo di ridurre la velocità e quando il treno è arrivato, suonando, i ragazzi si sono messi a ridere prima di allontanarsi alla vista dei carabinieri. Nei confronti del 14enne, unico imputabile, si procede per attentato alla sicurezza dei trasporti e getto pericoloso di cose.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori