Napoli, papà lancia figlia di 16 mesi dal balcone e la uccide

È morta sul colpo la bambina di 16 mesi precipitata dal balcone dell’appartamento in cui abitava a San Gennaro Vesuviano, in provincia di Napoli.

I carabinieri hanno ricostruito la dinamica: la piccola è stata lanciata dal padre, un 35enne del posto. La tragedia è avvenuta intorno a mezzogiorno in via Cozzolino, una delle strade principali del comune. Subito dopo aver lanciato la piccola, anche l’uomo si è buttato; è ricoverato in gravi condizioni al Cardarelli di Napoli. Inutili i soccorsi: l’altezza da cui è caduta la bambina non le ha lasciato scampo. Quando i medici sono arrivati sul posto era già morta.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori