Un nuovo naso per rilevare i pericoli

Smartphone e mattoncini lego si uniscono per creare il naso elettronico, dotato di un sensore chimico che sarà in grado di trovare gas letale come quello nervino.

Realizzato dall’università Texas ad Austin e guidato dal chimico Eric Anslyn. “Le armi chimiche sono pericolose minacce per l’umanità. La chiave per salvare vite umane  è rilevarle e neutralizzarle”.  Grazie ad un sensore che diventa fluorescente in caso di ritrovamento, è possibile rilevare la presenza dei gas letali, mentre i mattoncini Lego sono stati utilizzati per costruire la struttura su cui posizionare i due dispositivi.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori