Nuove divise per hostess e stewart Alitalia. Libertà e qualità made in Italy firmate Alberta Ferretti

Alberta Ferretti dichiara “ ho risposto alle esigenze delle persone che lavorano sugli aerei” che in primis non saranno né rosse né verdi ma di un sobrio ed elegantissimo blu scuro.

Le nuove divise Alitalia promettono di non far discutere più di tanto così come è successo con quelle precedenti. Prima dell’inizio della tre giorni di moda maschile a Milano, Alberta Ferretti ha presentato le sue creazioni dedicate ad Alitalia. La prima novità riguarda il colore. Il blu prenderà il posto del rosso e del verde (calze comprese). Eliminato anche il cappello, ritenuto poco pratico e alquanto sorvolato come accessorio. I tessuti sono ovviamente e rigorosamente made in italy e senza decori, una scelta non casuale vista la precisa volontà della stilista di scegliere proprio la semplicità per investire maggiormente sulla qualità. Infine, novità anche per quanto riguarda il logo Alitalia che è stato riprodotto su maglioni jaquard e anche su una passamaneria bicolore che descrive tutti i capi, da quelli maschili a quelli femminili.

Share This:

Rossella Napoletano

Laureata in lettere, filologia moderna e in procinto di conseguire un altro titolo accademico in scienze della formazione primaria, per non farsi mancare proprio nulla. Ama i cani, la letteratura, il cinema, gli anni 50 e i rossetti, vera e propria mania. I suoi hobby preferiti sono ballare il tango e cucinare. Si definisce inoltre una pantofolaia incallita, infatti il suo sabato sera ideale è: sul divano a guardare un bel film o una serie televisiva, mangiando pizza o altri cibi rigorosamente non salutari, perché almeno il sabato… "dobbiamo vedercene bene"!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori