‘O Macarò, a Napoli il primo italian pasta fast food

E’ un fast food, ma dimenticate hamburger e patatine. E anche le crocchette di pollo.  Immaginate invece fumanti piatti di pasta conditi come più vi piace.

‘O Macarò – italian pasta fast food, propone, infatti, 24 formati di pasta e 20 tipi di sugo da combinare a vostro piacimento, cucinata al momento e servita in comode e pratiche vaschette, ideali anche da portare in giro, per una pausa pranzo diversa dal solito e buona come se foste a casa vostra.

Il concept di ‘O Macarò è proprio lo stesso dei tradizionali fast food di stampo americano: non c’è servizio ai tavoli, ma si ordina alla cassa e si aspetta che il proprio vassoio venga assemblato. Si può scegliere il menu completo (con bibita alla spina da 0,33 cl, pane, caffè e frutta) oppure la singola porzione di pasta. Ma la vera chicca è che ‘O Macarò effettua anche il servizio a domicilio, così potrete ricevere il vostro pranzo comodamente in ufficio o a casa, se abitate in zona via Toledo.

A due passi da piazza Municipio, al civico 66/68 di via Cervantes, O’ Macarò dispone di tavolini all’esterno, ideali per trascorrere la pausa pranzo nelle belle e assolate giornate napoletane, sia di due sale interne su due livelli, arredate con materiali ecofriendly e dal design essenziale: grandi doghe in legno cui fanno da contrasto dettagli in verde – dalle sedie, alle piantine sui tavoli, alle pareti in vera erba – e quel tocco di originalità in più, dato dai lampadari ricavati con dei barattoli ripieni di pasta.

Il menu è molto ricco e soddisfa ogni tipo di richiesta. Pasta corta o lunga, sugo rosso o bianco, classici della cucina napoletana o piatti tipici delle altre regioni, avrete soltanto l’imbarazzo della scelta. Se siete amanti dei sughi “rossi”, si va dai classici della cucina napoletana, tra cui i vermicelli con pomodorini del Vesuvio, i paccheri rigati al ragù, i mezzanelli alla genovese – cipolla ramata di Montoro, carne di manzo, vino bianco, pepe e parmigiano – e gli spaghetti con coniglio all’ischitana, ai ravioloni ripieni di funghi porcini e ricotta conditi con ragù di cinghiale, alle tipiche tagliatelle alla bolognese e ai rigatoni all’amatriciana.

Se invece preferite i sughi “bianchi”, le orecchiette con broccoli baresi o con pistacchio e pesto genovese, o, ancora, i medaglioni ripieni di ricotta, formaggio e fior di latte conditi con burro e salvia, insieme alla tradizionalissima pasta e patate con provola, faranno al caso vostro.

Ideali per l’inverno e per chi vuole mantenersi leggero, ci sono anche zuppe e paste con i legumi: dalle classiche pasta e ceci, e pasta e fagioli, alla zuppa di farro e lenticchie, e all’orzo in brodo vegetale con patate, porro, carote, cumino, timo e verza.

Ma da ‘O Macarò c’è spazio anche per chi preferisce stare lontano dai carboidrati. In alternativa al tradizionale piatto di maccheroni, infatti, potrete comporre la vostra insalata scegliendo tra radicchio, finocchi, coste di sedano, ciliegine di mozzarella, olive verdi, uova sode, carote, noci, tonno, riso venere e tanto altro.

E per un pranzo light a tutti gli effetti, nell’angolo “Salute e benessere” troverete tanta frutta e verdura fresca per comporre la vostra centrifuga preferita.

Se poi vi trovate in zona già di primo mattino, da ‘O Macarò potrete fare anche colazione, con tanti tipi di croissant, brioches e torte e, ovviamente, un buon caffè alla napoletana.

Oppure, se state facendo un po’ di shopping pomeridiano in zona via Toledo, dalle 17:30 l’happy hour targata ‘O Macarò diventa “Aperipasta”, con sfiziosi stuzzichini e finger food di pasta, e tanti drink, dal Negroni al Moscow Mule, dallo Spritz alla Caipiroska al Cosmopolitan.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori