Open Arms: sbarcano mamma e neonato a Malta

E’ nato su una spiaggia libica mercoledi e dopo due ore avvolto in un fagotto dalla mamma è salito con lei su un gommone. 

C’e’ anche questo neonato di due giorni sulla nave umanitaria Open Arms che, tornata nel Mediterraneo per una missione di soccorso nella settimana di Natale, ha preso a bordo 311 persone da tre imbarcazioni diverse alla deriva salvate nel giro di 12 ore nel tratto di mare di fronte Al Khoms, ad est di Tripoli. Oggi il piccolo Sam e sua madre Sami, 23 anni, del Bourkina Faso sono stati evacuati, accolti a Malta, ma per gli altri migranti non c’è stato nulla da fare.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori