Papa Francesco in Campidoglio, l’arrivo dalla sindaca Raggi

Papa Francesco è stato accolto in Campidoglio da Virginia Raggi con cui ha scambiato una cordiale stretta di mano e alcune parole di saluto.
In occasione della visita del Papa, Virginia Raggi ho voluto sottolineare come Roma sia “una città aperta, la città del multilateralismo e del multiculturalismo. Roma ospita le rappresentanze diplomatiche di tutto il mondo con le quali è vivo un rapporto di confronto e dialogo costante. Un rapporto che viene consolidato attraverso numerose iniziative di interrelazione”, ha detto il sindaco. “Da tempo desideravo venire in Campidoglio per incontrarvi e portarvi di persona il mio ringraziamento per la collaborazione prestata dalle Autorità cittadine a quelle della Santa Sede in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia, così come per la celebrazione di altri eventi ecclesiali“: sono state queste le prime parole pubbliche di Papa Francesco in Campidoglio nel suo discorso all’Amministrazione capitolina. Parlando degli eventi ecclesiali, Bergoglio ha spiegato che “per il loro ordinato svolgimento e la loro buona riuscita hanno bisogno della disponibilità e dell’opera qualificata di voi, amministratori di questa città, testimone di una storia plurimillenaria e che, accogliendo il Cristianesimo, è divenuta nel corso dei secoli il centro del Cattolicesimo”. “Roma si mantenga all’altezza dei suoi compiti e della sua storia, sappia anche nelle mutate circostanze odierne essere faro di civiltà e maestra di accoglienza, non perda la saggezza che si manifesta nella capacità di integrare e far sentire ciascuno partecipe a pieno titolo di un destino comune”, ha poi aggiungo il Papa.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori