Partick Dempsey e Alessandro Borghi, i nuovi “DIAVOLI” di Sky

L’ex Dottor Stranamore e il nostrano Borghi insieme promettono veramente bene. Vestiranno gli abiti firmati di Dominic Morgan e Massimo Ruggero, protagonisti della nuova serie targata Sky Italia in uscita nel 2019. Nel cast anche Kasia Smutniak.

La nuova serie originale Sky, prodotta da Lux Video è basata sull’omonimo best seller  di Guido Maria Brera. Una storia di finanza, potere e disinganni le cui riprese, iniziate a settembre, sono in corso fra Londra e Roma. Nelle foto rilasciate, relative al set romano, si vedono per la prima volta con il look di scena Patrick Dempsey e Alessandro Borghi nei panni dei due uomini d’affari.

Interpreti nella serie anche Kasia Smutniak che sarà Nina Morgan, la bella e sofisticata moglie del personaggio interpretato da Patrick Dempsey. Anche Lars Mikkelsen nel ruolo di Daniel Duval, il carismatico leader di un’organizzazione internazionale che pubblica informazioni segrete di ambito finanziario. Completano il cast di livello internazionale già annunciato: Laia Costa (Victoria), Malachi Kirby(Radici), Paul Chowdhry (Live at the Apollo), Pia Mechler (Everything Is Wonderful), Harry Michell (Chubby Funny) e Sallie Harmsen (Blade Runner 2049). Tutti magistralmente diretti da Nick Hurran , già regista di successi seriali come Sherlock, Fortitude e Doctor Who.

LA TRAMA

Diavoli è ambientata nella sede londinese dell’americana New York – London Investment Bank (NYL), una delle più grandi banche di investimento nella città. Qui, lo spregiudicato Head of Trading Massimo Ruggero (Alessandro Borghi) è stato accolto dall’Italia e cresciuto nel mondo finanziario da Dominic Morgan (Patrick Dempsey), CEO della banca. Massimo è il perfetto esempio di self-made man: italiano e di origini umili, si è guadagnato il suo posto al sole nell’olimpo della finanza grazie al un intuito straordinario che lo rende il migliore nel suo campo. Dominic è spietato ma ha un profondo legame con il suo pupillo Massimo. Il suo mentore però ha degli interessi che non può nemmeno lontanamente immaginare. Quando Massimo si troverà coinvolto in una guerra finanziaria intercontinentale che colpisce l’Europa, dovrà scegliere se allearsi con il suo mentore oppure combatterlo.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori