A San Valentino non basta il pensiero

“A pochi giorni da San Valentino lei ti dirà: “Tesoro, basta il pensiero…” Ecco: È UNA TRAPPOLA!”. Che siate vicini o viviate una relazione a distanza il pensiero non basterà. Vediamo come il web può aiutare i soliti ritardatari.

Non tutti hanno ricevuto in dono l’arte del romanticismo. Presi dai mille impegni a volte ci dimentichiamo date importanti e tocca rimediare all’ultimo secondo. Invece di cercare di arrabattare l’ultimo orsacchiotto con il solito cuore con scritte sdolcinate o la classica scatola di cioccolatini, che per carità ci sta sempre bene, vediamo come ovviare con qualche piccolo trucco che ci offre il web.

Se siete fan della cena a lume di candela ma il vostro ristorante di fiducia, visto il romantico evento, non ha posto per voi e la vostra dolce metà ci sono un paio di applicazioni che possono aiutarvi.

The Fork  

Un’interfaccia accattivante e facile da usare. Basta digitare città, quartiere  o nome del ristorante per farlo apparire sulla Home page. Dotato di filtri, da spuntare in base alle preferenze, l’app possiede anche la sezione offerte speciali. Oltre alle recensioni degli utenti dell’aplicazione, è possibile visualizzare anche le recensioni del fidato Tripadvisor. Una volta scelto il ristorante basta registrarsi e il gioco è fatto, inoltre è previsto un programma fedeltà che ogni 1000 Yums, crediti virtuali, che vi danno diritto a 20 euro di sconto.

Quandoo 

Meno conosciuta ma all’altezza delle aspettative.  Presente in più di 30 città italiana e in altrettanti numerosi paesi stranieri. Come the fork è facile da usare, presenta numerosi  filtri e dà la possibilità di accumulare punti fedeltà da convertire in voucher, fino ad uno sconto di 100 euro.  Nel caso optiate per una cena a casa potete preparare qualcosa seguendo le indicazioni dell’app di Giallo Zafferano o Gustissimo che non deludono mai, potreste addirittura pensare  di stupire il vostro partner vegetariano seguendo le indicazioni di Green Kitchen stories. Se per caso il destino beffardo dovesse accanirsi e farvi bruciare la cena ci sono sempre Just eat, Deliveroo o Pizzabo.

Cliché vuole che a San Valentino siano d’obbligo i fiori. Per sopraffare il tempo tiranno, oltre al famoso Interflora, vi consigliamo una nuova interessante applicazione chiamata Bloovery.

Basteranno pochi click ” PER TRASMETTERE UN’EMOZIONE A UNA PERSONA SPECIALE”. Basta scegliere il nome della persona a cui inviare i fiori direttamente dalla vostra rubrica, scegliere la fascia oraria, l’indirizzo e l’occasione speciale da festeggiare.  Potete aggiungere un vostro messaggio come dedica insieme ai fiori e  in ultimo pagare comodamente dall’app con PayPal o carta di credito.

 

 

Prendendo spunto dagli anni ’80 potreste pensare di regalare una compilation. Deezer, con l’applicazione  “Mixtape”,vi dà la possibilità di regalare una cassetta rivisitata in versione digitale. L’app è accessibile a tutti ed è condivisibile tramite email o social media.

Ovviamente tutto questo è un semplice palliativo al vostro aver dimenticato un regalo. Quindi, nell’ “attesa”, potete sempre prendere spunto dai  numerosi siti di regali, di cui abbiamo già parlato in precedenza.

Buon San Valentino a tutti  e nel caso la sorte ancora non vi abbia sorriso vi lasciamo  ad un’applicazione che potrebbe aiutarvi a trovare la vostra dolce metà. The Inner Circle,un’app selettiva che punta alla condivisione di hobby e interessi a cui  si può accedere anche tramite Linkedin .

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori