Peschereccio italiano affonda a Malta, almeno un morto

Il peschereccio, lo Zaira, è affondato stanotte al largo di Malta a causa delle avverse condizioni metereologiche. Un membro dell’equipaggio è morto in ospedale dopo essere stato recuperato in mare insieme ad altre due persone.

Il peschereccio “Zaira” è affondato mentre si trovava a un miglio dalle coste dell’isola. L’allarme satellitare diretto alla centrale operativa delle Capitanerie di porto a Roma, che a sua volta ha avvisato Malta, è partito dall’imbarcazione stessa. Le motovedette maltesi sono uscite in mare e hanno salvato due persone. Dalla scorsa notte le autorità italiane e maltesi sono in stretto contatto e al momento le motovedette maltesi sono ancora sul posto per la ricerca dell’uomo disperso.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori