Premio Morante Ragazzi 2018: annunciata la terna dei vincitori

La giuria presieduta da Dacia Maraini ha selezionato i tre libri vincitori tra i quali i gruppi di studenti e di lettura della giuria popolare dovranno scegliere il super-vincitore.

La giuria tecnica del Premio Elsa Morante Ragazzi, presieduta da Dacia Maraini e composta da Silvia Calandrelli (Direttore Rai Cultura), Francesco Cevasco (Corriere della Sera), Vincenzo Colimoro (giornalista), Roberto Faenza (regista), David Morante (diplomatico e nipote di Elsa Morante), Paolo Ruffini (giornalista, Direttore di Tv 2000),  Maurizio Costanzo (giornalista, autore televisivo), Monica Maggioni (Presidente della Rai), Gianna Nannini (cantautrice, musicista), Tjuna Notarbartolo (scrittrice, giornalista, Direttore del Morante), Teresa Triscari (diplomazia culturale Ministero degli Affari Esteri, critico letterario), ha selezionato i tre libri vincitori tra i quali i gruppi di studenti e di lettura della giuria popolare dovranno scegliere il super-vincitore:

“Every child is my child: storie vere e magiche di piccola, grande felicità” di Aa.Vv., edito da Salani, in cui 33 protagonisti del mondo dello spettacolo narrano storie che parlano d’infanzia e felicità. I proventi del libro sono devoluti per la ricostruzione di una scuola al confine con la Siria; “Metti via quel cellulare” di Aldo Cazzullo con Rossana e Francesco Maletto Cazzullo, edito da Mondadori, un vivace dialogo del giornalista con i suoi due figli sul rapporto con il cellulare,  il web e il nuovo mondo virtuale;

“Picciridda” romanzo di esordio di Catena Fiorello, edito da Giunti.  E` la storia di Lucia, figlia di emigrati che vive con la nonna, burbera e austera in una Sicilia dei primi anni sessanta. L’autrice, attraverso la voce di una bambina, parla con intelligenza e passione della Sicilia e della sua gente.

 La giuria popolare del Morante, composta da oltre mille ragazzi di scuole medie inferiori e superiori, decreterà il super-vincitore  il prossimo 22 maggio alle ore 10,30, durante la cerimonia di premiazione che si terra` presso l’Auditorium della Rai di Napoli.  Intanto, nei prossimi giorni, saranno annunciati i vincitori delle altre sezioni del Premio Elsa Morante 2018, dal Cinema al Teatro, dalla Musica alla Saggistica, dal Nisida-Dinacci al Morantiano.

Il Premio Elsa Morante, testata dell’Associazione Culturale Premio Elsa Morante onlus, è coordinato da Iki Notarbartolo, e Gilda Notarbartolo ne dirige la comunicazione, ed è realizzato insieme ad un Comitato Organizzatore presieduto da Antonio Parlati, vicedirettore del Centro Produzione Rai di Napoli diretto da Francesco Pinto.

La manifestazione culturale è patrocinata dalla Rai, ha la media partnership di Rai Cultura e la collaborazione della sede Rai di Napoli.

Comunicato Stampa 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori