Presidenziali in Messico, vince Obrador

Ieri, in Messico, si sono svolte le elezioni presidenziali dove ha stravinto il leader di centro-sinistra del movimento Morena, Andrés Manuel López Obrador.

Subito poco dopo la chiusura dei seggi gli exit poll delle principali tv del Paese, Televisa e Azteca, avevano fornito una anticipazione della valanga di voti ottenuti dal vincitore, che era al suo terzo tentativo di assicurarsi la massima carica dello Stato, assegnandogli 20 punti di vantaggio sugli avversari.

L’affluenza alle urne è stata fra il 62,9 ed il 63,8% degli aventi diritto, e fra i primi commenti della vittoria di Obrador c’è stato un tweet del presidente americano Trump che si è detto ansioso di lavorare con il nuovo presidente messicano.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori